Categorie body evolution

CATEGORIE BODY EVOLUTION

DISTINZIONE CATEGORIE

Le categorie Body Evolution uomini saranno regolamentate dalla seguente tabella:

fino a cm 155 il peso consentito è di + 1.5 kg
fino a cm 160 il peso consentito è di + 2.0 kg
fino a cm 165 il peso consentito è di + 2.5 kg
fino a cm 170 il peso consentito è di + 3.0 kg
fino a cm 175 il peso consentito è di + 4.0 kg
fino a cm 180 il peso consentito è di + 5.5 kg
fino a cm 185 il peso consentito è di + 6.5 kg
fino a cm 190 il peso consentito è di + 8.0 kg
fino a cm 195 il peso consentito è di + 9.5 kg

Gli atleti ordinati secondo il precedente schema, saranno suddivisi nelle tre categorie qui elencate:
Hp fino a 173 cm
Hp fino a 178 cm
Hp oltre i 178 cm

Il primo classificato di ogni categoria parteciperà all’assoluto.

COSTUME

Gli atleti devono indossare un costume di posa che ne valorizzi il fisico e che rispetti le regole riguardo lo stile, il colore e il materiale dello stesso.

Non sono permessi i perizomi. Il costume deve coprire tutte le parti intime, compresi i glutei, e deve comunque rispettare il buon gusto.

Non sarà permesso l’uso di costumi che l’organizzatore e/o il giudice capo, considereranno di cattivo gusto e/o offensivi.

ABBRONZATURA

ATTENZIONE: in questa e in tutte le Categorie del Trofeo Due Torri, si fa assoluto divieto dell’impiego di mallo. Sono ammessi solo gli autoabbronzanti a base alcolica. L’atleta che malgrado il divieto farà uso del mallo, viene escluso dalla classifica.

Il Trofeo Due Torri dispone di un servizio d’abbronzatura certificato in loco, a disposizione di tutti gli atleti.

PRIMO ROUND

Il primo round di Gara è composto da line-up di presentazione e confronti. Le linee guida di giudizio della categoria, sono sintetizzate nei seguenti parametri:

Struttura e Simmetria:
a)La struttura scheletrica generale dell’atleta;
b)La proporzione tra altezza e lunghezza degli arti;
c) Il rapporto tra l’ampieza delle spalle e quella del bacino;
d) Articolazioni sottili e proporzionate;
e) Simmetria generale tra la parte superiore ed inferiore e tra i due lati del corpo;
f) Proporzione tra lo sviluppo dei diversi gruppi muscolari;
g) Assenza di paramorfismi(iperlordosi, ipercifosi…).

Definizione:
a) Basso valore di adipe, rimanendo nei parametri naturali;
b) Assenza di ritenzione idrica;
c) Separazione e dettagli muscolari.

Proporzione:
proporzione tra busto e gambe e la proporzione tra i vari distretti muscolari. In particolare nel giudizio delle categorie HP sarà dato maggiore risalto alle caratteristiche di definizione e simmetria rispetto a quella dei volumi della massa muscolare.
Il giudizio finale di questi 3 parametri riveste l’80% del risultato finale.

Gli atleti verranno valutati in base a pose rilassate e muscolari.

Elenco delle pose rilassate obbligatorie:
a) rilassata frontale con gambe unite e talloni a terra;
b) rilassato lato destro con talloni a terra;
c) rilassata lato sinistro con talloni a terra;
d) rilassata di schiena con gambe unite e talloni a terra.

Elenco delle pose muscolari obbligatorie:
e) doppio bicipite frontale;
f) dorsali frontali;
g) tricipite di fianco (può essere richiesta su entrambi i lati);
h) espansione toracica (può essere richiesta su entrambi i lati);
i) doppio bicipite di schiena;
j) dorsali di schiena;
k) addominali e gambe frontali.

SECONDO ROUND – ROUTINE LIBERA

Accedono alla routine, solo i cinque finalisti di ciascuna Categoria.
La routine delle categorie maschili ha durata massima di 60 secondi per ciascun atleta.

La base musicale deve essere consegnata sotto forma di un unico file MP3, su CD o chiavetta USB. La consegna, deve avvenire il giorno precedente alla gara, direttamente all’atto dell’iscrizione.

Il costume è libero come colore e foggia, purchè rispetti i canoni della decenza.

PREMIAZIONI

I giudici selezioneranno i cinque finalisti di ogni categoria, come da regolamento (Art 11 e 12 Giuria).

Il primo classificato di ogni categoria partecipera’ all’assoluto (Overall Bodybuilding).

ISCRIVITI ORA