Atleti

Atleti

“Tutte le informative che l’Atleta partecipante al 23° Trofeo Due Torri è tenuto a conoscere”.

Art 13 L’iscrizione alla gara dovrà pervenire 15 giorni prima della data della competizione stessa.

Art 14 L’atleta che intende partecipare, deve essere obbligatoriamente in possesso del certificato di idoneità sportiva alla pratica non agonistica.

Art 15 Gli atleti dovranno presentarsi il giorno precedente la gara per: formalizzare l’iscrizione; effettuare le operazioni di peso; consegnare il supporto musicale (un unico file MP3 su CD o chiavetta USB) del brano che intendono usare nelle routine libere (vedi Art 21).

All’atto dell’iscrizione, saranno informati sulla categoria di appartenenza e sarà consegnato loro il numero di gara.

PESATURA

Art 15b Si ricorda a tutti gli atleti che e’ obbligatorio presentarsi al momento della registrazione e peso, con il costume indossato. Non sarà consentito agli atleti di pesarsi in biancheria intima.

Art 16 Eventuali contestazioni sul rilevamento del peso o dell’altezza, dovranno essere esposte al momento stesso della verifica. La misurazione potra essere ripetuta nei tempi e nei modi stabiliti da Capo Giuria o dal Giudice delegato alle operazioni. E’ comunque valore inappellabile, la valutazioni eseguita con gli strumenti ufficiali di verifica a disposizione.

Art 17 l’atleta che viene assegnato al di fuori della categoria desiderata, potrà ripetere l’operazione di peso -rimanendo comunque entro gli orari massimi stabiliti- esposti nel luogo dove si svolgono le operazioni.

Art 18 Gli atleti hanno diritto ad un accompagnatore nel backstage.

ABBRONZATURA

Art. 22 ATTENZIONE: in questa e in tutte le Categorie del Trofeo Due Torri, si fa assoluto divieto dell’impiego di mallo. L’atleta che malgrado il divieto, farà uso del mallo, viene escluso dalla classifica.

Il Trofeo Due Torri dispone di un servizio d’abbronzatura certificato in loco, a disposizione di tutti gli atleti.

GARA

Art 19 Gli atleti dovranno essere presenti nel retro palco 30 minuti prima del tempo di uscita della propria categoria, per poter essere controllati ed ordinati per numero di gara.

Art 20 L’atleta che non risponde alla seconda chiamata del giudice sul palco, è penalizzato con l’esclusione dalla competizione.

Art 21 Le routine libere avranno la durata massima di 60 secondi per le categorie maschili e di 90 secondi per le categorie femminili.

Art 23 Ogni atleta è tenuto a mantenere un contegno educato e sportivo . Non saranno tollerati l’abbandono del palco prima dell’invito fatto dal Capo Giuria ed il rifiuto e la contestazione della classifica: in entrambi i casi l’atleta sara sospeso dalla gara e dalla classifica; in casi particolarmente gravi potrà essere sospeso da uno a due anni dalla competizione. Il comportamento irrispettoso verrà altresì segnalato alla Federazione di appartenenza.

Art 27 I costumi indossati dagli atleti di ogni categoria, possono essere di qualsiasi colore, in tinta unita e di qualunque foggia purché rientrino nei normali canoni della decenza.

Art 25 In caso di parità di punteggio, ai fini della classifica, verranno conteggiati i piazzamenti più alti: (un atleta che è stato giudicato 3 volte primo, vincera sull’atleta giudicato due volte in tale posizione).

Art 26 Le routine hanno durata di 60 secondi per gli uomini e di 90 secondi per le donne. Tali tempi sono tassativi.

Eseguono la routine, i cinque atleti finalisti di ogni categoria in cui la routine è prevista. Le categorie che prevedono la Routine sono: tutte le categorie Bb maschili; tutte le categorie Evo maschili; le categorie feminili: Soft e Fitness

ISCRIVITI